Eima Energy: la sfida dell’energia “verde”

Il Salone

Le biomasse agricole e forestali, i residui delle lavorazioni e le specifiche colture energetiche rappresentano una risorsa strategica per l’economia di molti Paesi ed un business sempre più importante per le aziende agricole.

Il Salone specializzato che Eima International dedica alle agroenergie offre una panoramica di alto livello sulle macchine e le tecnologie che rendono possibile la gestione razionale ed economica di filiere sostenibili, su scala aziendale e anche industriale, in ogni contesto geografico.

L’area esterna di Eima Energy offre alle aziende la possibilità di effettuare prove dimostrative delle macchine operatrici e dei sistemi per la conversione energetica delle biomasse. In uno spazio espositivo di oltre 4.000 metri quadrati sono in funzione mezzi meccanici specifici per tutte le fasi di cui si articola la filiera “legno-energia”, dalle colture dedicate, al recupero dei residui agroforestali, fino al trasporto e al condizionamento per la loro destinazione energetica.

Sono coinvolti nella rassegna: Produttori e distributori di biocombustibili solidi; produttori e distributori di biocombustibili liquidi e gassosi; produttori e distributori di tecnologie impiantistiche per la conversione energetica dei biocombustibili solidi, liquidi e gassosi; produttori e distributori di tecnologie impiantistiche per la produzione di energia solare, termica, fotovoltaica ed eolica.


Date, orari, modalità di ingresso - Eima Energy 2012

7/11 novembre 2012 - Orario: 9,00/18,30.

Ingresso riservato agli operatori: 7 e 8 novembre.
Costo biglietto: € 50,00.

Ingresso riservato al pubblico: 9, 10 e 11 novembre.
Costo biglietto: € 14,00.

Per i visitatori esteri l’ingresso alla manifestazione è gratuito previa registrazione.

Mappa